Tarocchi di G. M. Mitelli

Code
dn002
Title
Tarocchi di G. M. Mitelli
Author
G. M. Mitelli
Publisher
Dal Negro
Instructions Language
IT
Limited Edition
No
Number of Cards
62
Dimensions
cm. 14 x 7.2
Weight
gr. 243
List Price
41.00 EUR
Price
36.50 EUR
Category
Tarocchi, Tarots
Genre
Storici, Historical
Description
Queste carte sono state originariamente progettate nel 1660 per giocare a Tarocchini, un gioco di Bologna in Italia, e uno dei tanti giochi di carte dei Tarocchi popolari che sono stati giocati in Europa dal 1400 in poi.
Non sono stati progettati per la divinazione. Fu solo alla fine del 1700 che l'uso dei tarocchi per la divinazione iniziò a diffondersi. Ci sono delle differenze dai tarocchi classici:
Queste sono le carte Tarocchini. Ciò significa che ci sono 62 carte nel mazzo, non 78.
Le carte mancanti sono il 2, 3, 4 e 5 di ogni seme (come sarebbe normale in Tarocchini).
Gli arcani maggiori hanno alcune differenze.
Le differenze più notevoli sono:
- Le carte non sono numerate.
- La Papessa, l'Imperatrice, l'Imperatore e il Papa a cui potresti essere abituato vengono sostituiti con versioni in piedi e sedute di Imperatore e Papa.
- La carta Amanti diventa Amore e mostra il Cupido.
- La carta Forza diventa Fortezza.
- L'Eremita diventa Il Vecchio.
- L'Impiccato diventa Il Traditore (con un'immagine molto grafica).
- La Torre diventa Fulmine.
Inoltre, le carte degli arcani minori numerati mostrano disposizioni del motivo del seme, simili al mazzo di Marsiglia, e non immagini simboliche come fanno i mazzi successivi come Rider-Waite.